3 dicembre ’17: incontro formativo progetti carità

Servizio Carcere e Servizio “Esodo”

Vivere le opere di Misericordiacarità

È mio vivo desiderio che il popolo cristiano rifletta durante il Giubileo sulle opere di misericordia corporale e spirituale. Sarà un modo per risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà e per entrare sempre di più nel cuore del Vangelo, dove i poveri sono i privilegiati della misericordia divina. La predicazione di Gesù ci presenta queste opere di misericordia perché possiamo capire se viviamo o no come suoi discepoli. (Misericordiae vultus, 15)

Hanno preso avvio i servizi caritativi che ci permettono di continuare a “testimoniare la Misericordia” attraverso il dono del proprio tempo nella concretezza del “visitare i carcerati” (guidati dai cappellani della casa circondariale di Bergamo) e nella possibilità di collaborazione con il “Servizio Esodo”, gestito dal Patronato San Vincenzo: un servizio di educativa di strada per persone che si trovano in una condizione di emarginazione e che spesso, senza fissa dimora, trovano nell’area della Stazione Autolinee della città di Bergamo il luogo nevralgico del proprio abbandono.

E’ sempre possibile aggiungersi, se ti interessa prendi contatto!

Sono previsti incontri formativi lungo l’anno per tutti coloro che vivono il servizio:

3 dicembre 2017    c/o Patronato di Sorisole
4 febbraio 2018
22 aprile 2018

ore 15.00-16.30 c/o centro diocesano AC (Casa del Giovane, via Gavazzeni – Bergamo)

Categorie

Archivio

Facebook

Azione Cattolica Bergamo

Ci sta a cuore! Adesione 2016