Campo Adulti 2018

Ti invitiamo al Campo Adulti, che quest’anno condivideremo con il campo ACR: è come sempre importante la partecipazione al Campo per iniziare carichi il cammino associativo dell’anno e affrontare con spirito nuovo la vita ordinaria nelle “terre esistenziali” in cui viviamo campo18quotidianamente la nostra fede. Abbiamo scelto quest’anno di partire dal LAVORO, non solo perché è l’attività in cui viviamo gran parte della nostra vita e delle nostre relazioni, ma anche  perché vogliamo avere uno sguardo di fede in questa azione che ci chiama a trasformare il mondo e la vita attorno a noi. Perché vogliamo guardare in faccia alla situazione del lavoro oggi in Italia, nei nostri territori e nella nostra vita per poter affrontare meglio questo ambito di vita e non solo “subirlo”, pensando che la nostra vita inizia quando finiamo di lavorare! Visto che il lavoro è un’attività che occupa tutta la vita e dà forma ad essa rendendoci competenti  ti inviamo a partecipare anche se vivi questa dimensione al di fuori di un’occupazione retribuita e sei ormai in pensione!

Ti aspettiamo! Ti chiediamo come sempre di diffondere l’iniziativa, di farla conoscere, perché possiamo condividere e sperimentare la bellezza delle relazioni che si generano attraverso il campo e trovare nella nostra vita  l’incontro con Il Signore che illumina la strada che siamo chiamati a percorrere e  vivere con tutta l’umanità.

 Iscrizioni entro il 16 agosto: https://goo.gl/forms/G56kcLSd23tinHQM2  (Non aspettare la scadenza per iscriverti!)

Diffondi il volantino allegato, nella tua parrocchia, nel posto di lavoro, tra i tuoi amici!

Programma di massima: (SOGGETTO A PICCOLE VARIAZIONI)

VENERDI  31/08:

ore 17.00-18.00 Arrivi, sistemazioni, accoglienza

ore 19.00 VESPRI

CENA

ore 21.00 SERATA CON FILM: riflessi della cultura

1. SABATO 01/09

IDEA DI FONDO

Ripresa di consapevolezza per ciascuno, a partire dal proprio vissuto personale, dell’ambito lavorativo come luogo dell’umano dove si soffre e si gioisce non solo per ottenere un salario ma per dare senso alla vita e quindi anche alla vita cristiana. Il lavoro consente ad una persona di esprimere se stesso: è quindi sempre anche un’attività spirituale, con la propria libertà si può operare un buon lavoro o un cattivo lavoro, il bisogno di un lavoro ben fatto ha a che fare con la vocazione di un cristiano?

Il lavoro si svolge all’interno di una rete sociale, una comunità lavorativa: in che misura e a quali condizioni essa può diventare Chiesa, comunità non presso le case ma presso le aziende, luogo dove la fede si incarna tra gli uomini per costruire il bene comune?

ore 9.00 ATTIVITA’ introduttiva

ore 10,30:  il senso profondo del lavoro dell’uomo, quali elementi ne ostacolano la diffusione nel nostro sistema economico (italiano/bergamasco) attuale e quali, invece, i segni di speranza”

2. SABATO POMERIGGIO

IDEA DI FONDO

Non possiamo ignorare come il lavoro con i suoi ambienti, la sua organizzazione, le sue condizioni spesso tenda a sminuire i suoi significati originari e non sappia più rispondere ai desideri e alle aspirazioni profonde degli uomini. Questo interpella i laici cristiani che riconoscono quindi la necessità di esercitare la propria responsabilità per trasformare (ri-convertire) questo luogo, ciascuno secondo il proprio ruolo e le proprie possibilità.

Offriamo alcuni stimoli per sviluppare e orientare la responsabilità di ciascuno secondo le proprie sensibilità, incontrando alcune esperienze che in diversi contesti e modalità stanno cercando di proporre vie nuove di trasformazione per ri-orientare verso la vita buona.

ore 15.00 ATTIVITA’

– laboratori attivi- spazi di confronto:

  • creo posti di lavoro
  • quali attenzioni ai giovani: progetto sui Neet
  • essere imprenditori cristiani
  • il mondo del lavoro OGGI

ore 19.00: VESPRI

CENA

ORE 21.00: Sabato sera: GIOCHI IN FAMIGLIA E PREGHIERA CONCLUSIVA ATTORNO AL FALÒ

​3. ​DOMENICA 03/09

IDEA DI FONDO

Il lavoro, espressione della personalità, assume maggiore “valore aggiunto” in una relazione equilibrata con gli altri ambiti che arricchiscono la personalità: famiglia, festa, tempo libero. Viceversa, se il “valore aggiunto” è “ridotto”, il destino del lavoro è inesorabilmente orientato ad essere considerato una mera merce di scambio.  Stare con..  stare per, condividendo quello che stanno vivendo in relazioni gratuite.

Messa ore 9,30

 

ORE 11.00 : IL LAVORO E LA FESTA

Categorie

Archivio

Facebook

Azione Cattolica Bergamo

Ci sta a cuore! Adesione 2016